RAVENNA NIGHTMARE FILM FEST 2018: PRIME ANTICIPAZIONI

Nati entrambi nel 2003 e in procinto di celebrare la loro XVI edizione, Ravenna Nightmare Film Fest e GialloLuna NeroNotte da venerdì 26 ottobre a domenica 4 novembre incrociano di nuovo le proprie strade per mostrare il lato più misterioso e dark della produzione letteraria e cinematografica contemporanea nazionale e internazionale. Due cartelloni densi, indipendenti ma intrecciati: eventi e lezioni alla mattina, incontri letterari pomeridiani, proiezioni di film con ospiti e celebrità artistiche, saranno la base attorno a cui gravitano numerosi eventi collaterali.

Questa mattina al Fresco di Ravenna si è svolta la prima Conferenza Stampa di presentazione e le anticipazioni delineano un calendario ricco di sorprese e ricerca. A partire dallimmagine della XVI° edizione di Ravenna Nightmare, dedicata ad uno degli eventi speciali più importanti presenti in cartellone: l’omaggio a chi è stato in guerra e ha subìto il destino degli ultimi mentre dava la vita per un ideale di libertà.
In occasione della celebrazione del 100° anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale, Ravenna Nightmare dedica il giorno chiusura all'evento La Grande Guerra con la proiezione, come emerge dalla prima rivelazione sul programma della giornata, di vere e proprie perle del recupero digitale di pellicola risalente ai tempi del conflitto. È il caso del documentario Beyond Zero: 1914-1918 di Bill Morrison con musiche di Aleksandra Vrebalov, dirette dal Kronos Quartet.

Da segnalare anche il primo titolo della sezione Contemporanea, Most Beautiful Island della regista madrilena Ana Asensio, che presenterà la sua opera prima al pubblico nel corso della serata evento dedicata all'anteprima, e la retrospettiva, prima in Italia, sul cineasta indipendente Kihachir┼Ź Kawamoto all'interno di Ottobre Giapponese, sezione dedicata alle cinematografie dell'Asia Orientale che quest'anno ruoterà attorno all'animazione a passo uno.

Questo è solo un piccolo assaggio di un programma che culmina nelle dieci giornate dell’evento principale, ma che è sempre più distribuito, tramite iniziative mirate, lungo l’intero anno. Le sezioni storiche del Festival sono costituite dai due Concorsi Internazionali di corto e lungometraggio, da Nightmare Classic che avrà approfondimento sul cinema al femminile, dalla Nightmare School, potenziata nei numeri e nei contenuti, dalle Festival Premiere, che hanno già avuto una sessione invernale e riprenderanno in autunno, dagli Off Screen, che prevedono incontri e convenzioni in collaborazione con i locali della città di Ravenna.
A queste sezioni, che riprendono la struttura classica del Festival, si aggiunge una sezione che per noi ha una grande importanza dal punto di vista strategico: Nightmare d’Essai, che sarà realizzata in collaborazione con la FICE che presenterà film che noi amiamo tanto, quelli in cui il genere incontra l’autore, e un appuntamento sul cinema realizzato in Regione Emilia Romagna incentrato sulla figura del produttore indipendente.




Iscriviti alla nostra Newsletter

Privacy:



Ravenna Nightmare Film Festival | via Canala 43 | 48123 Ravenna (Italy) | Tel. e Fax +39.0544.464812 | Cell. +39.349.5162425 | e-mail info@ravennanightmare.it
grifo.org